Con l’arrivo della Primavera la natura si risveglia e con essa anche il nostro corpo e la nostra mente. Le giornate che si allungano e il ritorno di un sole caldo possono confondere i nostri equilibri.

In questo periodo ci sentiamo spossati e il nostro umore è altalenante, ma allo stesso tempo sentiamo la necessità di muoverci e di liberarci del peso del lungo inverno.

Abbiamo bisogno di depurare il nostro corpo, appesantito dai cibi ipercalorici della stagione fredda e di ritrovare le energie per affrontare le lunghe giornate.

È arrivato il momento di riattivare il nostro organismo e di rigenerarci; per farlo, possiamo iniziare con un po’ di stretching, allungando bene i nostri muscoli, per poi proseguire con qualche esercizio a corpo libero senza dimenticare l’importanza di rieducare anche la nostra alimentazione, godendo della naturale leggerezza primaverile e dei suoi frutti.

Il nostro benessere dipende anche dal cibo.

 

I benefici della primavera

La natura ci offre prodotti ricchi di vitamine e proprietà nutrizionali, ottimi alleati per sostenere l’organismo nei periodi di stress; grazie a questi alimenti il rigoglioso raccolto della Primavera può aiutarci ad affrontare il cambio di stagione.equilibrio-gusto-menù-primavera-2

Possiamo deliziarci con il carciofo: un alimento ricco di potassio, ferro e sali minerali utili per stimolare la digestione e la diuresi. Allo stesso modo, una bevanda al tarassaco contribuisce ad eliminare i liquidi in eccesso.

Le barbabietole rosse sono un ortaggio spesso poco apprezzato; tuttavia, è bene sapere che sono un vero concentrato di vitamine e minerali antiossidanti, in grado di agevolare il fegato a sbarazzarsi delle tossine. Per gustare le amate fragole invece non bisogna convincere nessuno: racchiudono proprietà depurative, diuretiche e saziano senza appesantire.
…E che forza gli ortaggi verdi! Broccoli, erbette, piselli, spinaci, fave e prezzemolo sono solo alcune delle verdure primaverili di questo colore che contribuiscono a mantenerci attivi e apportano benefici all’apparato cardiovascolare grazie all’acido folico, al sistema immunitario per la presenza di vitamina C e contengono la clorofilla, un potente antiossidante.

Il mese di maggio ci delizia con le ciliegie, le cui proprietà depurative, disintossicanti, antiossidanti ed antinfiammatorie sono ormai risapute.

Contro la spossatezza che stiamo affrontando in questo cambio di stagione, possiamo invece affidarci alle albicocche e alle patate dolci, fonti di sali minerali, vitamine e fibre.

In ogni caso, la lista delle prelibatezze stagionali da portare a tavola per il nostro benessere è ben più lunga.

Nutrirsi con gusto: nessuna rinuncia

È possibile soddisfare il palato senza appesantire il corpo approfittando dei frutti della primavera; con qualche accorgimento possiamo trovare il giusto equilibrio tra gusto e calorie, scoprendo persino nuovi sapori.

equilibrio-gusto-menù-primavera-2Per iniziare bene la giornata serve una colazione che ci dia la carica, quindi prepariamo una tazza di latte o un po’ di yogurt e muesli arricchiti con frutta fresca a pezzettini, frutta secca o semi di lino e di girasole. Per concludere, una tazzina di caffè favorirà il buonumore.

Non saltiamo gli spuntini di metà mattina e metà pomeriggio, utili per mantenere il metabolismo attivo e arrivare al pasto principale senza una fame eccessiva. Sono consigliati una bustina di lupini sgusciati o di olive, frutta fresca o secca, un quadratino di cioccolato fondente o uno yogurt. Da evitare invece le merendine confezionate.

Prima della cena possiamo concederci un aperitivo sul terrazzo, preparando delle chips caserecce di topinambur in luogo delle classiche patatine, una ciotola di olive nere al forno, antiossidanti e ricche di fibre e un pinzimonio di bastoncini di carote e finocchi, insaporito con dell’erba cipollina.

Per un antipasto gustoso consiglio la preparazione di bruschette con una crema di piselli e menta, rifinite con una spolverata di pecorino e, per un tocco di freschezza in più, delle rondelle tagliate fini di ravanello, ortaggio dalle proprietà depurative.

La Primavera è la stagione degli asparagi, un alimento versatile e dalle molteplici caratteristiche positive: diuretico, antiossidante e ricco di fibre. Possiamo utilizzarlo come protagonista principale di un risotto delicato oppure insieme alle zucchine, i gamberi e la quinoa (o farro) per un’insalata fresca e rinvigorente.

Se sei un amante delle zuppe invernali non puoi non provare le deliziose vellutate primaverili. Ci sono innumerevoli combinazioni possibili e quelle più intriganti accostano ai sapori delicati delle verdure gli aromi freschi delle erbe aromatiche e i profumi delle spezie: patate e basilico, zucchine e menta, carote e curry.

Un contorno semplice e sfizioso per i secondi di carne e pesce? Un altro ortaggio di stagione, le carote: tagliate a listarelle e cotte in forno con olio, prezzemolo, timo o maggiorana. Leggero sì, gustoso anche.

Attenzione a non esagerare con il sale: prediligiamo le spezie (pepe di cayenna, curcuma, cumino) e le erbe aromatiche dei nostri vasi.

 

Non dimentichiamoci di bere

Altrettanto importante è parlare di idratazione, componente fondamentale dell’alimentazione per il mantenimento di un corpo attivo e ben funzionante.

Tenendo sempre conto che l’acqua è la fonte essenziale del nostro benessere e che deve essere costantemente presente nel nostro quotidiano, non possiamo certo dire che sia saporita e ogni tanto sentiamo il bisogno di bere qualcosa di diverso.equilibrio-gusto-menu-primavera-3

Lo sappiamo, le bevande gassate sono piene di zuccheri e acidi nocivi che possono influenzare anche il nostro umore ed essendo prive di nutrienti non apportano alcun beneficio al nostro organismo. Non sono da meno anche le bibite cosiddette “light”.

Proviamo a sostituirle con drink preparati in casa che contengono ingredienti dissetanti e con le proprietà energizzanti e detox della frutta.

Per non rinunciare alle bollicine il consiglio è molto semplice: acqua frizzante e limone; questo frutto è un valido alleato per ritrovare le energie, depurare l’organismo e migliorare la digestione.

Per la tua ora di relax e l’aperitivo in giardino, ecco due varianti che sfruttano le proprietà degli ingredienti ed il loro mix di sapori: thè verde freddo aromatizzato con limone, mentuccia o miele oppure in alternativa una spremuta di agrumi arricchita con zenzero.

Dopo esserci nutriti e dissetati, siamo pronti per recuperare le forze, rimetterci in moto e godere della nuova stagione. Buona Primavera!