Ecco che arriva il Natale, insieme ad una schiera (per i più fortunati) di regali e regalini simpatici e meno simpatici. Certo, a caval donato non si guarda in bocca.
La buona educazione ci impone, giustamente, di accettare con gioia qualsiasi pensiero riceviamo per il compleanno o in occasione di altre festività.
D’altro canto, se ci regalassero un oggetto dei nostri desideri o qualcosa di particolarmente utile ai nostri scopi saremmo sinceramente entusiasti.

Potremmo addirittura smettere di fingere gioia e meraviglia quando, scartando il pacco, ci troviamo tra le mani un favoloso – si fa per dire – set di tazzine da caffè, magari identico a quello che ci ha regalato nostra cugina l’anno precedente.

Questo articolo dovrebbe servire proprio a scongiurare la situazione poc’anzi illustrata e facilitare la vita di chi si trova a scervellarsi davanti alle vetrine o, visto il periodo, sulla home page di Amazon.

Se siamo degli sportivi e, purtroppo, in casa non disponiamo di attrezzatura specifica per agevolare i nostri impulsi atletici, potrebbe farci comodo qualche oggetto per allenarci in maniera efficace.

 

 

 

Idem per quanto riguarda amici e parenti. Perché non fare dei regali utili, una volta tanto, anziché la prima cianfrusaglia che ci viene in mente?

Non dico di regalare un bilanciere olimpionico allo zio sovrappeso che al massimo ha fatto una rampa di scale in tutta la sua vita, ma ripensare le idee regalo in funzione della necessaria attività fisica che tutti dovrebbero svolgere per stare in salute.
Soprattutto dopo un anno passato per metà chiusi in casa, o quasi.

 

Cominciamo dalla base.

 

A meno che il destinatario del nostro regalo non sia un amante del running, un tappetino di gomma da stendere sul pavimento può essere un’idea valida e decisamente economica.

Un tappetino fitness è adatto a chiunque decida di fare attività fisica in casa, a partire da discipline come Yoga e Pilates fino ad arrivare a qualsiasi altra pratica a corpo libero.

Crea uno spessore tra le nostre ossa e il pavimento, aiutando a non massacrarsi rotule e osso sacro durante l’allenamento.

Ce ne sono di vari tipi e qualità, a seconda dell’esigenza specifica ma soprattutto del budget che ci siamo imposti. Beh, budget…parliamo sempre di un tappetino di gomma!

Se invece vogliamo fare una bella sorpresa alla nostra amica che va a correre quattro mattine alla settimana?

 

Un fitness watch (o smartwatch) può fare la differenza.

Innanzitutto, possiamo trovarne di varie forme. Chi ama il look classico e magari è persino appassionato di orologeria, troverà interessanti i modelli con disegno più tradizione rotondo.

Le informazioni che fornisce un orologio fitness sono davvero tante:

 

  • contapassi
  • consumo calorico
  • cardiofrequenzimetro 
  • distanza percorsa
  • geo localizzazione
  • riproduzione di file multimediali

 

…e altre ancora, soprattutto nei modelli più costosi.

 

Se lo smartwatch dovesse risultare un acquisto troppo gravoso, si potrebbe ripiegare su un più economico smartband.

Gli smartband hanno funzioni esclusivamente informatiche, sono più comodi da indossare tutto il giorno e, grazie al display più piccolo, tendono ad avere una durata della batteria maggiore.

 

In entrambi i casi, il vostro regalo sarà sicuramente molto apprezzato.

 

Torniamo per un attimo agli amanti della pratica sportiva casalinga.

 

Poniamo il caso di aver già acquistato un tappetino fitness, che cosa manca al mosaico per fornire un kit di allenamento – quasi – completo?

 

Senza dubbio qualche elastico da palestra!

A meno che la consistenza dei nostri muscoli ricordi quella della burrata pugliese per cui il “semplice” lavoro a corpo libero sia già più che sufficiente per rimetterci in forma, gli elastici fitness con diversi gradi di resistenza sono utilissimi e piuttosto efficaci.

Vediamo un po’ più nel dettaglio di che cosa stiamo parlando.

 

I più comuni sono le cosiddette bande elastiche, ossia delle strisce di gomma, più o meno sottili, che permettono di svolgere esercizi con le braccia, con le gambe, con i piedi. Esistono poi degli elastici più professionali che alle estremità hanno delle maniglie. Nei negozi specializzati e online, soprattutto, possiamo trovare inoltre degli elastici circolari, utili a non far sfuggire una delle due estremità della fascia.

Con un elastico fitness è possibile svolgere una miriade di esercizi. Con le bande elastiche, ad esempio, è possibile eseguire tantissimi esercizi per braccia, spalle, gambe, potendo aumentare anche la difficoltà gradualmente.

Se poi volessimo sbizzarrirci con un regalo particolare, forse a molti sconosciuto ma non per questo meno valido, una o due kettlebell possono essere sufficienti per rimettere in forma qualunque corpo.

Si tratta di un peso sferico dotato di una maniglia che può essere utilizzato, grazie ad alcune tecniche precise, sia per lavorare a livello aerobico che a livello anaerobico.

In questo caso si sale un po’ di prezzo e anche il packaging dovrà essere curato a dovere, visto che si tratta di un oggetto tendenzialmente pesante.

 

Completa la lista dei suggerimenti il più universale dei regali: il cesto natalizio.

Solitamente i cesti che siamo abituati ad acquistare sono pieni di bontà in grado di far salire a vista d’occhio l’ago della bilancia di chi li riceve.
Per compiacere uno sportivo, possiamo creare un cesto a base di prelibatezze salutari, facendogli così un doppio favore: rispetteremo uno stile di vita wellness arricchendolo di sapori genuini.

Perché non comporre il nostro cesto con della pasta ai legumi o ai cereali, un olio extravergine d’oliva biologico, un panettone artigianale e una confezione di Lupini Bio della linea Frutto d’Italia?
I lupini sono una fonte di proteine e fibre eccezionale e completeranno il vostro pacco natalizio wellness nel modo più originale possibile!

 

Quindi…meglio sbrigarsi, ormai è Natale!